Privacy policy
Menu Chiudi

Copywriter. Figura professionale

Copywriter, Web content writer, Blogger, Editor.
Come si differenziano queste figure professionali

Prima di tutto identifichiamo le competenze di questi professionisti che si occupano di scrittura e operano nel web

  • Editor, si occupa di scrittura creativa. Suggerisce modifiche agli scrittori, corregge errori di sintassi, grammaticali ecc. Valuta il testo per capirne le reali potenzialità. Si documenta su tematiche tecnico-scientifiche e consiglia la pubblicazione.

  • Copywriter, scrive testi pubblicitari e creativi per le aziende spingendo i potenziali clienti all’acquisto di un prodotto;

  • Web writer, è un copywriter che scrive testi per il web (articoli ottimizzati per la SEO);

  • Web content writer, specializzato in contenuti testuali per siti internet per aumentarne la crescita e la visibilità;

  • Blogger, svolge le mansioni delle precedenti figure (crea, scrive e gestisce i contenuti), ma lo fa per il proprio blog. Nel caso in cui collabori a blog altrui si parla di guest blogger.

Cosa differenzia un copywriter dalle altre figure?

Il Web writer scrive testi per il web ottimizzandoli per la SEO, è comunque un Copywriter comunemente chiamato Copy, perché si occupa di scrittura creativa e progetta contenuti testuali persuasivi per il web. Se lo fa per aziende allora diventa un SEO copywriter. Entrambi sono web content writer perché devono aumentare la visibilità di un sito e far crescere un’azienda, spingere all’acquisto di quel prodotto piuttosto che un altro similare o scrivono per un giornale online. Tutte queste figure devono essere degli ottimi editor soprattutto di sè stessi, intuitivi e avere la capacità di catturare interesse verso un prodotto.

Mi chiedo allora, dove sono le differenze? Non ci sono! Esistono solo specializzazioni. C’è chi ama scrivere per giornali, ma sarebbe comunque in grado di creare contenuti per le Aziende e viceversa. Per questo esistono le collaborazioni, perché ognuno segua le proprie inclinazioni.

Ora che vi avrò ulteriormente confuso le idee perché non sapete a quel figura rivolgervi, faccio un’altra affermazione.

Tutte queste figure sono anche potenziali influencer, perché influenzano il pubblico attraverso  contenuti testuali accattivanti. Quindi, abbiamo i Blogger. Cosa volete di più?

Scrivere contenuti testuali per Aziende

Quando mi chiedono che lavoro faccio, rispondo: «creo contenuti testuali per le Aziende». Poi, in base alle esigenze del cliente specifico le varie competenze. Ma siamo sicuri che valga la pena specificare, oppure siamo così abituati a utilizzare termini dei quali conosciamo a malapena il significato per sembrare più abili? Direi “fighi” ma sarebbe inappropriato… ops, l’ho detto!

 

Il marketing online

Inutile specificare che tutto questo è marketing, ma non tutto il marketing viene fatto allo stesso modo. La differenza la fa chi ha l’idea geniale e racchiude tutte le caratteristiche delle figure appena descritte. Scrive in modo convincente e porta il potenziale cliente a scegliere quel prodotto piuttosto che un altro.

Per quanto mi riguarda, aver svolto per più di 30 anni il lavoro di editor mi ha dato una marcia in più a livello di scrittura e non è poco! Ma non basta. Oltre a saper scrivere è altrettanto importante  documentarsi, studiare i competitor, individuare il giusto target al quale rivolgersi, identificare il buyer persona e, alla base c’è sempre un costante desiderio di andare oltre. Studiare, capire e non limitarsi a dare un’occhiatina in giro.

Chi è interessato a quel prodotto e che messaggio deve arrivare al potenziale cliente perché faccia la differenza. 
Queste le domande che mi pongo ogni volta che devo far partire un progetto.
Ovviamente, poi esistono strumenti che permettono di creare contenuti ottimizzati per i motori di ricerca.

Tali professioni possono essere svolte sia come freelance, che come dipendenti inquadrati all’interno di un’agenzia di web marketing, pubblicitaria, ecc.

Ora, l’ultima domanda da porsi è: 

Qual è la figura professionale più adatta alla mia Azienda? 

Iniziate una collaborazione e testate se il professionista scelto è quello più vicino alle vostre esigenze. Quello che sa individuare in breve tempo le caratteristiche necessarie per promuovere il vostro prodotto.

Non per ultimo, affidatevi a quello che sa dimostra di entrare in empatia con la vostra Azienda e carpirne le potenzialità.

Vuoi saperne di più?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *